Cambio gomme dell'auto

Cambio gomme super veloce

Con le nostre istruzioni sostituire una gomma diventa un gioco da ragazzi.

Il segreto di un cambio di ruota ben riuscito

Il cambio delle ruote, poco importa se a seguito di un guasto o in vista della nuova stagione, non è un'operazione complicata. Provvedendovi da soli risparmierete denaro.

Cambio delle gomme: istruzioni passo-passo

1

Preparare la postazione di lavoro

Preparare attrezzi e utensili appoggiandoli su una superficie piana e stabile. Consultare il manuale di istruzioni del veicolo per capire dove posizionare il cric.

Per cambiare le gomme ci vuole innanzitutto una superficie stabile e solida di cemento o di asfalto. Il prato, la ghiaia e la sabbia non offrono la tenuta necessaria per eseguire l'operazione.

 

2

Guardare le istruzioni

Il libretto d'istruzioni, il manuale dell'auto o il libretto di manutenzione vi indicano esattamente dove trovare il cric.

 

3

Allentare i dadi

Tirare il freno a mano e inserire la prima (posizione P per le auto con cambio automatico).

Posizionare il cric sotto il veicolo, sollevarlo leggermente senza alzarlo da terra.

Con una chiave a leva o una chiave a croce svitare tutti i dadi di 1/8 di giro.

Consiglio: se i dadi fanno resistenza usare un solvente per ruggine. Grazie all'effetto ghiaccio si allentano ancora più facilmente.

4

Sollevare il veicolo

Sollevare completamente il veicolo. Inserire un pezzo di gommapiuma sotto la ginocchia per proteggerle.

 

5

Stabilizzare il veicolo

Stabilizzare ulteriormente l'auto servendosi del cavalletto di sostegno. In questo modo il veicolo è fissato saldamente sia dal cric sia dal cavalletto di sostegno.

L'utilizzo di guanti ben aderenti aiuta a proteggere le mani e facilita il lavoro.

 

6

Allentare i dadi

Allentare completamente tutti i dadi. Per proteggere il cerchione, inserire sulla chiave a leva una chiave a bussola con rivestimento in materiale sintetico.

 

7

Togliere la ruota

Rimuovere la ruota del mozzo con cautela.

 

 

8

Annotare la posizione sulle gomme

Una volta tolte, annotare immediatamente sulle gomme la posizione in cui erano montate. Consigliamo di farlo sul battistrada o sulla parte posteriore della ruota.

AD = anteriore destra
AS = anteriore sinistra
PD = posteriore destra
PS = posteriore sinistra



Consiglio: i battistrada solitamente non si consumano in maniera uniforme. Per questo è consigliabile montare le gomme in miglior stato (con più profilo) sull'asse posteriore.

9

Rimuovere lo sporco

Strofinare via le tracce di ruggine e lo sporco usando una spazzola metallica per la pulizia dei freni. Accertarsi che la superficie di contatto mozzo/ruota sia dritta, così che la ruota possa essere fissata saldamente evitando possibili squilibri.

In caso di parti danneggiate o avvallamenti rivolgersi a un'officina.

10

Rimuovere i residui

I residui di sporco sulla superficie di contatto possono essere rimossi facilmente con un apposito spray detergente per freni e parti meccaniche.

 

11

Posizionare la ruota

Posizionare la nuova ruota sul mozzo.

 

12

Sistemare i dadi

Inserire i dadi e avvitarli leggermente per tenere la ruota nella posizione giusta.

13

Abbassare il veicolo

Rimuovere il cavalletto di sostegno e abbassare il veicolo finché la gomma sfiora appena il terreno.

 

14

Stringere i dadi

Avvitare i dadi con la chiave dinamometrica seguendo uno schema a croce. Consigliamo di stringere bene i dadi alla giusta coppia di serraggio, che si trova nel libretto d'istruzioni, nel manuale dell'auto o nel libretto di manutenzione. In questo modo si evita di perdere la ruota in corsa ma anche di danneggiare le componenti per aver stretto troppo i dadi. Per avvitare i dadi, invece della chiave a leva o della chiave a croce, è possibile usare anche un avvitatore pneumatico a impulsi.

Attenzione: impostare la coppia di serraggio giusta aiutandosi con la chiave dinamometrica.

Verificare la pressione delle gomme

Controllare la pressione delle gomme. La pressione giusta è indicata su una tabella, che spesso si trova nella parte interna dello sportellino del serbatoio o della portiera.

Impostare il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici secondo quanto riportato sulle istruzioni.

Fatto!

Consiglio: ricontrollare la pressione e la coppia di serraggio dopo aver percorso 50-100 km.

 

Cosa controllare dopo aver smontato le ruote

  • Dopo averle smontate, verificate se le ruote sono ancora in buono stato e utilizzabili per un'altra stagione. Se lo spessore del battistrada è pari o inferiore a 4 mm, consigliamo di sostituirle. La profondità minima del battistrada per legge è di 1,6 mm.
  • Prima di riporre le ruote è raccomandabile pulirle: basta usare un detergente per cerchioni privo di acidi con indicatore di efficacia.
  • Una volta smontate, le ruote vanno pulite anche all'interno. Per praticità consigliamo di farlo presso un autolavaggio self-service: spruzzarle con un detergente per cerchioni, lasciar agire e risciacquare.
  • Dopo ogni lavaggio consigliamo di usare un detergente per pneumatici. Basta una sola applicazione per proteggere e preservare l'elasticità della gomma.
  • Conservate gli pneumatici puliti e asciutti in appositi copriruota per evitare che si sporchino nuovamente.

Disdetta avvenuta.