Riordinare la cantina

Smaltire o conservare?

Ecco come fare ordine in modo sensato.

Il segreto di una cantina così in ordine?

Con il tempo molte cantine si trasformano in depositi di oggetti usati raramente o da tempo inutilizzati e il risultato non è dei migliori! Dimenticate quindi per un attimo il detto «lontano dagli occhi, lontano dal cuore», rimboccatevi le maniche e fate un po' d'ordine! Non occorre che sistemiate tutto in una volta. Vi basterà scaglionare il lavoro in un paio di brevi tappe per ottenere risultati spettacolari.

Contenuto

Sgomberare

Ci sono cose che non usate da anni o che, rotte, giacciono da tempo immemorabile in un angolo? Dite addio ai cimeli e liberatevene senza troppe remore. Rimarrete stupiti nel constatare quante cose inutili e ingombranti avete accumulato negli anni.

Durante lo sgombero della cantina dividete ciò che non serve più in 2 gruppi: rifiuti e riciclaggio. Gli oggetti in buono stato possono essere rivenduti al mercato delle pulci o su Internet. In tal caso, pubblicate un annuncio o iscrivetevi al prossimo mercatino dell'usato. Questi oggetti rischiano altrimenti di finire nel dimenticatoio tornando a coprirsi di polvere e a occupare prezioso spazio.

 

Conservare

Le pile di scatoloni occupano molto spazio e impediscono di sfruttare in modo efficiente la superficie disponibile. Gli oggetti destinati a rimanere in cantina per molto tempo vanno appesi in armadi o riposti in contenitori impermeabili all'acqua e sistemati sugli scaffali. Tra contenitore/scatolone e il pavimento va sempre lasciato un po' di spazio, in modo che la parte inferiore dei contenitori rimanga ben aerata e all'interno degli stessi non si formi la condensa. In caso contrario si formerà ben presto della muffa e l'ambiente assumerà il tipico, sgradevole «odore di cantina».

Etichettare

Etichettate subito scatoloni e contenitori. All'inizio ricorderete certamente cosa contengono, ma con il tempo ve ne scorderete e trovare rapidamente quel che cercate diventerà complicato.

Illuminare

Illuminate gli angoli più scuri. Mantenere in ordine una cantina ben illuminata è più semplice.

Deumidificare

Se la vostra cantina è sempre umida e odora di muffa, oltre a fare ordine è bene che provvediate anche a deumidificarla.

Disdetta avvenuta.