vai a coop.ch

Ritiro gratuito

Spedizione postale gratuita a partire da fr. 75.-

Diritto di restituzione di 30 giorni

Minimo 2 anni di garanzia

Scaldare con la stufa

Caldo piacevole

Il fuoco nella stufa regala comfort e tepore alla casa.

Come accendere correttamente la stufa

Un tempo era abitudine accendere caminetti e stufe a legna servendosi di fogli di giornale e pezzi di legna sottili. Questo metodo andrebbe in realtà evitato, visto che genera grandi quantità di fumo ed emissioni nocive. Meglio procedere come illustrato di seguito!

Istruzioni

  • Aprite completamente la presa d'aria e lo sportello del caminetto.
  • Sistemate nella stufa dei ciocchi di legno non trattato e ben secco lasciando un poco di distanza tra uno e l'altro. Se la stufa è piccola formate un unico strato di legna. Se è invece grande disponete i pezzi di legna su più strati avendo cura d'incrociarli.
  • Sulla legna da ardere sistemate ora il cosiddetto modulo d'accensione. Quest'ultimo consta semplicemente di quattro ciocchi di legno d'abete secco con una sezione di 3x3 cm e una lunghezza di 20 cm e di un accendifuoco (preferibilmente in lana di legno imbevuta di cera). Avendo cura d'incrociarli due a due, riponete quattro ciocchi di legna in cima allo strato di legna da ardere. Sistemate infine l'accendifuoco nello spazio vuoto al centro.
  • A questo punto accendete. Avendo luogo dall'alto verso il basso, la combustione sarà più lenta e lo sviluppo di fumo minore.
  • Lasciate aperte presa d'aria e sportello del caminetto per tutta la durata della combustione. Bloccando la presa d'aria e l'aria in uscita si hanno infatti maggiori emissioni.
  • Aggiungete altri ciocchi di legna fintanto che la brace è ben calda.
  • Quando la brace si è esaurita chiudete del tutto sia la presa d'aria che la serranda. Così facendo impedirete che il calore immagazzinato vada inutilmente disperso.