vai a coop.ch

Ritiro gratuito

Spedizione postale gratuita a partire da fr. 75.-

Diritto di restituzione di 30 giorni

Minimo 2 anni di garanzia

Accendere il caminetto

Ecco come alimentare rapidamente un fuoco

Consigli per un fuoco nel camino duraturo.

Come accendere il caminetto facilmente e a regola d'arte

Quasi nulla è più rilassante e romantico di un caminetto acceso. I ciocchi di legno scoppiettano dolcemente, le fiamme guizzano e diffondono un piacevole calore. Lo stress accumulato durante il giorno viene dimenticato. Tuttavia, diventa difficile se il legno non arde nel modo giusto e il fuoco non si sviluppa velocemente. Ma come è possibile accendere al meglio il caminetto? Con i giusti metodi di accensione e un paio di strumenti ausiliari attizzerete facilmente un fuoco che vi terrà compagnia a lungo.

Contenuto

Ecco a cosa fare attenzione nell'accendere il caminetto

Un caminetto non è uguale a un altro. Esistono caminetti a gas, fuochi decorativi da tavolo a bioetanolo e stufe a pellet. Inoltre, a distinguere i caminetti classici dagli altri sistemi è il massimale di riempimento consentito, l’installazione e i combustibili raccomandati. I caminetti a legno chiusi o aperti funzionano ancora in maniera diversa. Alla domanda «come accendere al meglio il caminetto» si può comunque rispondere con alcune risposte generali. In ogni caso, però, si dovrebbe anche fare attenzione alle istruzioni del produttore. Solo in questo modo si garantirà un funzionamento corretto. Ad esempio, non superare la quantità di legna prestabilita durante l’alimentazione del caminetto. In generale si consiglia una pulizia regolare del caminetto e delle vie di scarico del gas combustibile. Soprattutto dopo un lungo inutilizzo, si dovrebbe controllare se il tiraggio del caminetto e della canna fumaria funziona. È indispensabile anche un’accurata manutenzione. Utilizzate un caminetto per la prima volta? Prima di iniziare, la stufa deve innanzitutto essere «arroventata». A tale scopo, seguire le indicazione del produttore.

E come funziona per gli altri tipi di caminetti? I fuochi decorativi da tavolo sono, ad esempio, sempre più apprezzati. Ma come si accendono? I fuochi decorativi dalla struttura compatta, alimentati a etanolo, regalano un fuoco decorativo simile al fuoco prodotto dalla legna. Poiché non necessitano di canne fumarie, la loro collocazione è molto flessibile. Bruciano senza formare fumo e sono silenziosi. Con i fuochi decorativi da tavolo si evita certamente la procedura di accensione richiesta dal caminetto a legna. Ciò nonostante, anche in questo caso ci sono un paio di cose a cui fare attenzione.

Come si accende un fuoco decorativo a etanolo?

  • Utilizzare esclusivamente etanolo di ottima qualità.
  • Nell’attivazione, tenere presente che l’etanolo è un combustibile facilmente infiammabile.
  • Anche per questi fuochi decorativi si deve quindi rispettare la quantità massima di riempimento.
  • Per accenderlo si deve riempire il serbatoio. Per fare ciò, la camera di combustione non deve essere in nessun caso ancora calda.
  • Una regolare manutenzione assicura la stabilità del focolare, la tenuta del serbatoio di combustibile e il funzionamento dell’impianto di scarico.

Con cosa accendere un caminetto? Ecco i principali accendifuoco

Quali materiali combustibili facilitano l’accensione di un caminetto a legna? E quale legno mantiene viva la fiamma? Con questi strumenti ausiliari attizzerete velocemente un bel fuoco luminoso.

Legnetti accendifuoco: come accendere correttamente un caminetto? Utilizzare dei legnetti accendifuoco permette di avviare un fuoco al meglio. Si tratta di legno tenero, ad esempio di abete rosso o di pino. Questo si infiamma velocemente e sviluppa rapidamente molto calore. Spaccare dei ciocchi più grandi con l'accetta. Si riesce ad accendere meglio il fuoco con pezzi di dimensioni di un palmo. Una valida alternativa sono i pellets, che vengono collocati nel focolare in un cesto accenditore. I pellet avviano ancora più rapidamente il fuoco, bruciano in modo più pulito, sono a risparmio energetico ed è più semplice conservarli all’asciutto. I pellet formati da legno di recupero sono disponibili in cilindretti pressati sfusi o confezionati in sacchetto compatto.

Prodotti per l'accensione: con cosa è più semplice accendere il caminetto? Affinché la scintilla scocchi sui legnetti accendifuoco e la fiamma si propaghi in fretta, è necessario un prodotto accendifuoco. Non utilizzate in nessun caso carta da giornale, anche se questa si infiamma velocemente, perché l’inchiostro, bruciando, libera sostanze nocive. Lana di accensione, accendifuoco in lana di legno o cubetti accendifuoco a base di petrolio, sono i migliori prodotti per l’accensione. Il modo più opportuno per accenderli è utilizzare un accendigas lungo. Con i fiammiferi corti e gli accendini, invece, si rischia l’ustione.

Legna da ardere: quale legna per accendere il fuoco è adatta per il caminetto? Solo con la giusta legna si ottengono fiamme luminose e serpeggianti che emanano calore a lungo. Diversamente dai legnetti accendifuoco, questa brucia lentamente e riscalda per più tempo. Ideale è la legna solida delle latifoglie. Utilizzare però solo legna asciutta, in quanto anche con l’aiuto del miglior accendifuoco, difficilmente si riuscirà a far prendere fuoco alla legna umida. Inoltre l’umidità limita l’efficacia del caminetto, produce fuliggine e altre sostanze nocive. La legna da ardere disponibile in commercio ha un’umidità residua limitata, con la garanzia che il legno non è trattato. Conservatela quindi assolutamente in un luogo asciutto e fate attenzione affinché la dimensione dei ciocchi sia quella giusta. Inoltre, le bricchette hanno una lunga durata di combustione.

Perché accendere il caminetto dall'alto?

Accendere correttamente il caminetto: dall’alto o dal basso? Su questa domanda le opinioni divergono. In realtà, con entrambi i metodi si riesce ad attizzare un fuoco. Però, attizzarlo da sopra accorcia la fase di accensione e ha ancora altri vantaggi. Con questo metodo i prodotti per l’accensione vengono posti direttamente sui ciocchi di legno, invece che al di sotto. Facendo ciò, poiché la camera di combustione superiore richiede meno spazio, si scalda meglio. Inoltre, in questo modo la fase di accensione ha bisogno di meno combustibile, facendo diminuire le emissioni solite soprattutto nella fase iniziale. Attizzare la legna da ardere o quella accendifuoco dall’alto verso il basso farà in modo di fornire sin dall’inizio al fuoco che comincia ad avviarsi, l’aria di combustione. Si raggiungono più velocemente le alte temperature, necessarie affinché la legna arda completamente e in modo costante. Con questo metodo accenderete correttamente il caminetto perché dall’alto verso il basso il fuoco arde in modo più uniforme e pressoché senza produrre fumo.

Come accendere il caminetto al meglio: istruzioni passo per passo

Scoprite come accendere correttamente il vostro caminetto. In poche mosse accenderete la legna dall'alto:

  1. Mettete due o tre ciocchi di legna da ardere sulla griglia del caminetto, in modo che non appena ci sia bisogno di alimentare il fuoco, possiate aggiungere ciocchi più piccoli che sistemerete a strati sui ceppi più grossi incrociandoli.
  2. Collocate infine il prodotto accendifuoco al centro tra i ciocchi di legno.
  3. Oltre agli accendifuoco per caminetto, impilate a croce da quattro a sei legnetti accendifuoco sottili.
  4. Dopo aver aperto tutte le prese d’aria, in particolare il regolatore dell’aria di combustione, potrete procedere all’accensione.

Aggiungete legna solo dopo che i legnetti si sono completamente bruciati, ma sono ancora incandescenti. Regolate anche la presa d’aria.

Da Coop Edile+Hobby trovate tutto ciò di cui avete bisogno per uno splendido caminetto acceso, da diversi modelli di caminetti ai materiali combustibili fino agli utensili per la pulizia. Su richiesta, il nostro Servizio di montaggio prenderà persino in carica l’installazione secondo le direttive della norma antincendio.

Materiali per la combustione

Riscaldare in modo naturale con il legno: scoprite il nostro vasto assortimento di legna da ardere, legna per camino, pellet e accendifuoco. Qui troverete tutti combustibili per il camino e la stufa in maiolica.

Vai ai combustibili

Disdetta avvenuta.